Metrica: interrogazione
18 incipit per la struttura bistrofica isometrica isonumerica in Ipermestra Q 
   Pensa che figlia sei;
   Ah non parlar d'amore,
   Di pena sì forte
   Solo effetto era d'amore
   Ma rendi pur contento
   Più temer non posso ormai
   Se pietà da voi non trovo
   Pria di lasciar la sponda
   Non hai cor per un'impresa
   Se il mio duol, se i mali miei,
   Gonfio tu vedi il fiume;
   Mai l'amor mio verace,
   Or del tuo ben la sorte
   Va'; più non dirmi infida;
   Tremo per l'idol mio;
   Perdono al crudo acciaro,
   Alma eccelsa ascendi in trono;
   Per voi s'avvezzi amore,

Notice: Undefined index: metrica in /var/www/metastasio/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8