Metrica: interrogazione
15 incipit per la struttura bistrofica isometrica isonumerica in Artaserse R 
   Fra cento affanni e cento
   Su le sponde del torbido Lete,
   Per pietà, bell'idol mio,
   Bramar di perdere
   Non ti son padre,
   Torna innocente e poi
   Mi scacci sdegnato,
   Non temer ch'io mai ti dica
   Va' tra le selve ircane,
   Per quell'affetto
   Non conosco in tal momento
   Perché tarda è mai la morte,
   Ardito ti renda,
   Figlio se più non vivi,
   Non è ver che sia contento

Notice: Undefined index: metrica in /var/www/metastasio/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8