Metrica: interrogazione
23 incipit per la struttura bistrofica isometrica isonumerica in La clemenza di Tito P 
   Deh se piacer mi vuoi
   Io sento che in petto
   Opprimete i contumaci,
   Ah perdona al primo affetto
   Ah se fosse intorno al trono
   Non ti lagnar s'io parto
   Parto ma tu ben mio
   Sia lontano ogni cimento,
   Almen, se non poss'io
   Fra stupido e pensoso
   Tu infedel non hai difese,
   Non odo gli accenti
   Ch'io parto reo lo vedi;
   Tremo fra' dubbi miei;
   Pietà signor di lui.
   Vo disperato a morte;
   Se all'impero, amici dei,
   S'altro che lagrime
   Getta il nocchier talora
   Che del ciel, che degli dei
   Che del ciel, che degli dei
   Sempre l'istesso aspetto

Notice: Undefined index: metrica in /var/www/metastasio/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8