Metrica: interrogazione
28 quinari in Demofoonte R 
   T'intendo, ingrata,
vuoi ch'io mi uccida.
Sarai contenta,
   Ma ti rammenta
ch'a un'alma fida
l'averti amata
troppo costò. (Vuol partire)
bello è nell'ira.
quando s'adira. (Parte)
cresca più bella.
parte di quella. (Parte)
da' nostri affetti.
tutti gli oggetti. (Parte)
   Che mai risponderti?
Vorrei difendermi,
né so qual fulmine
   Divenni stupida
nel colpo atroce;
non ho più lagrime,
non ho più voce,
non posso piangere,
non so parlar. (Parte)

Notice: Undefined index: metrica in /home/apostolo/domains/progettometastasio.it/public_html/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8