Metrica: interrogazione
21 incipit dei  pezzi solistici d'uscita in Ipermestra H 
   Abbiam penato, è ver;
   Pensa che figlia sei;
   Ah non parlar d'amore!
   Di pena sì forte
   Solo effetto era d'amore
   Ma rendi pur contento
   Più temer non posso ormai
   Se pietà da voi non trovo
   Io non pretendo, o stelle,
   Pria di lasciar la sponda
   Non hai cor per un'impresa
   Se il mio duol, se i mali miei,
   Gonfio tu vedi il fiume,
   Mai l'amor mio verace
   Or del tuo ben la sorte
   Va'; più non dirmi infida;
   Tremo per l'idol mio;
   Vuoi ch'io lasci, o mio tesoro,
   Perdono al crudo acciaro,
   Alma eccelsa, ascendi in trono;
   Per voi s'avvezzi amore,

Notice: Undefined index: metrica in /home/apostolo/domains/progettometastasio.it/public_html/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8