Metrica: interrogazione
7 decasillabi in Semiramide P2 
   Sì pietoso il tuo labro ragiona
che quest'alma non teme che finga.
S'abbandona alla dolce lusinga
e contenti sognando si va.
   Care pene, felici martiri,
se mostrasse l'ingrata Tamiri
qualche parte di questa pietà.

Notice: Undefined index: metrica in /home/apostolo/domains/progettometastasio.it/public_html/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8