Metrica: interrogazione
7 decasillabi in La clemenza di Tito H 
   Se mai senti spirarti sul volto
lieve fiato che lento s'aggiri,
di': «Son questi gli estremi sospiri
del mio fido che muore per me».
   Al mio spirto dal seno disciolto
la memoria di tanti martiri
sarà dolce con questa mercé. (Parte con Publio e guardie)

Notice: Undefined index: metrica in /home/apostolo/domains/progettometastasio.it/public_html/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8