Metrica: interrogazione
8 quinari doppi in Issipile B 
   Chi mai non vide fuggir le sponde
la prima volta che va per l'onde
crede ogni stella per lui funesta,
teme ogni zeffiro come tempesta,
un picciol moto tremar lo fa.
   Ma reso esperto, sì poco teme
che dorme al suono del mar che freme
o su la prora cantando va. (Parte)

Notice: Undefined index: metrica in /home/apostolo/domains/progettometastasio.it/public_html/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8