Metrica: interrogazione
23 incipit dei  pezzi solistici d'uscita in Antigono B 
   Di vantarsi ha ben ragione
   A torto spergiuro
   È la beltà del cielo
   Io non so se amor tu sei
   Tu m'involasti un regno,
   Sol che appresso al genitore
   Meglio rifletti al dono
   È pena troppo barbara
   Contro il destin che freme
   Di due ciglia il bel sereno
   Sai qual ardor m'accende,
   Basta così; ti cedo.
   Piango, è ver; ma non procede
   Dal sen delle tempeste
   Scherno degli astri e gioco
   Perché due cori insieme
   Sfogati, o ciel, se ancora
   Che pretendi amor tiranno?
   Guerrier che i colpi affretta
   Benché giusto, a vendicarmi
   Già che morir degg'io,
   Perché, se tanti siete
   Piovano gli astri amici

Notice: Undefined index: metrica in /home/apostolo/domains/progettometastasio.it/public_html/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8