Metrica: interrogazione
25 incipit dei  pezzi solistici d'uscita in Catone in Utica P2 
   Con sì bel nome in fronte
   Non ti minaccio sdegno,
   Mi lusinga il dolce affetto
   Pensa di chi sei figlia (Ad Emilia)
   Nell'ardire che il seno ti accende,
   O nel sen di qualche stella
   Chi un dolce amor condanna
   Che legge spietata,
   Un certo non so che
   È follia se nascondete
   Mi conosci! Sai chi sono!
   So che pietà non hai
   Soffre talor del vento
   Di tenero affetto
   Il tuo affanno ed il tuo sdegno
   Ombra cara, ombra adorata
   Se in campo armato
   Dovea svenarti allora
   So che godendo vai
   Se sciogliere non vuoi
   Che sia la gelosia
   Confusa, smarrita
   Sarebbe un bel diletto
   Al vento che la scuote
   Chi mai saper desia

Notice: Undefined index: metrica in /home/apostolo/domains/progettometastasio.it/public_html/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8