Metrica: interrogazione
27 incipit dei  pezzi solistici d'uscita in Catone in Utica Q 
   Con sì bel nome in fronte
   Non ti minaccio sdegno,
   Che legge spietata,
   Si sgomenti alle sue pene
   Nell'ardire che il seno ti accende
   Piangendo ancora
   O nel sen di qualche stella
   Chi un dolce amor condanna
   È in ogni core
   Un certo non so che
   È follia se nascondete,
   Va', ritorna al tuo tiranno,
   So che pietà non hai
   Soffre talor del vento
   In che ti offende
   Per te spero e per te solo
   Nascesti alle pene,
   Se in campo armato
   Dovea svenarti allora (A Marzia)
   So che godendo vai
   Se sciogliere non vuoi
   Che sia la gelosia
   La fronda che circonda
   Confusa, smarrita
   Combattuta da tante vicende
   Quell'amor che poco accende
   Nacqui agli affanni in seno,

Notice: Undefined index: metrica in /home/apostolo/domains/progettometastasio.it/public_html/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8