Metrica: interrogazione
27 incipit dei  pezzi solistici d'uscita in La clemenza di Tito B 
   Deh se piacer mi vuoi
   Io sento che in petto
   Opprimete i contumaci,
   Del più sublime soglio
   Ah perdona al primo affetto
   Ah se fosse intorno al trono
   Non ti lagnar s'io parto
   Parto ma tu ben mio
   Quando sarà quel dì
   Sia lontano ogni cimento,
   Almen, se non poss'io
   Come potesti oh dio,
   Fra stupido e pensoso
   Tu infedel non hai difese,
   Non odo gli accenti
   Ch'io parto reo lo vedi;
   Se mai senti spirarti sul volto
   Tremo fra' dubbi miei;
   Pietà signor di lui.
   Vo disperato a morte;
   Se all'impero, amici dei,
   S'altro che lagrime
   Getta il nocchier talora
   Che del ciel, che degli dei
   Sempre l'istesso aspetto

Notice: Undefined index: metrica in /home/apostolo/domains/progettometastasio.it/public_html/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8