Metrica: interrogazione
68 tronchi in Semiramide P2  (pezzi chiusi) 
più traditor sarà.
del volto alla beltà. (Parte con Sibari)
tutto non so tacer.
non credo al mio pensier.
Tu vuoi farmi insuperbir.
l'amoroso mio martir.
ritornare in libertà.
d'una barbara beltà.
amore con amor.
riparo all'altro ancor.
tu parla per me.
Contenta non è).
quest'alma di te.
Contenta non è).
bell'oggetto è di piacer.
allo stanco passagier.
in faccia al caro ben.
alla pietade in sen.
dell'infido cacciator.
si rammenta il primo amor.
in aria di pietà.
alfin s'abbatterà.
superbo il mio rossor.
foriero dell'amor.
qui fedeltà non v'è. (A Mirteo)
chi non la serba a me?
e contenti sognando si va.
qualche parte di questa pietà.
fa di nuovo risuonar.
va cantando in faccia al mar.
quando riporta il dì.
tu goderai così.
o lasciatemi sospirar.
che mi fecero innamorar.
non so se sia pietà
così turbando va.
l'intenderai di me.
tutta confido a te.
non crede il dolor.
quel barbaro cor!
tormento maggior?
e risolversi non sa.
quando mai per me verrà!
tormentano il mio cor.
l'invendicato onor.
nomi vani onore e fé.
non è giusto e reo non è.
perfido ingannator;
che fosti un traditor,
amore e fedeltà,
non dimostrò pietà,
   Vuoi dirmi, lo so:
«Languisco per te,
si colora in faccia al sol.
o ritorna in grembo al suol.
e palpitando io vo...
chi finor fu nostro re. (Semiramide si ripone in capo la corona)
a te regni, imperi a te.
chi finor fu nostro re.

Notice: Undefined index: metrica in /home/apostolo/domains/progettometastasio.it/public_html/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8